GEAR E STRUMENTAZIONE

LA SCALATURA O SPESSORE DELLE CORDE PER ACUSTICA

di Sofia Savoia

acoustic guitar strings

 

b Cari Guitar-Nauti,

Tutti i chitarristi, prima o poi, si sono trovati in un negozio di strumenti musicali ad osservare con smarrimento la parete dietro al bancone: quella dove solitamente si trovano le mute di 5 corde. A volte sono addirittura centinaia, di qualsiasi marchio e materiale, tanto che, il più delle volte, ci si limita ad acquistare le solite, o quelle che costano meno.

Senza soffermarci sui tanti dilemmi che potrebbero assillare l'acquirente indeciso - dilemmi per lo più di natura soggettiva, dato che il tipo di corde prediletto varia in base ai gusti - affrontiamo invece una questione più tecnica, ossia la scalatura delle corde.

La scalatura più comune nelle chitarre acustiche è la 012 al d MI cantino, ma a volte vengono vendute anche con scalatura 011 e più raramente 013.

La scalatura 012 è quella più comune nelle acustiche perché rappresenta un buon compromesso: consente scorrevolezza, volume accettabile e non troppa rigidità, rendendo le corde di questo tipo adatte sia a strumming che a fingerpicking.

Più le corde sono leggere, più sono facili da suonare, richiedendo meno forza sulle dita. Per contro produrranno volume più scarso e poco sustain, con maggior rischio di fret buzzing. Per questa ragione i chitarristi acustici di solito scelgono scalature 012 o anche 013, particolarmente adatte per chitarre a corpo grande come le dreadnought e le jumbo. In questo modo si avrà volume più alto e più sustain, caratteristiche che possono veramente fare la differenza. La scalatura 011 invece, pur trovandosi di frequente, non è considerata ottimale per una chitarra acustica, proprio perché il volume e il sustain ne risentono molto. Viene per lo più consigliata ai principianti, data la morbidezza delle corde che le rende più facili da suonare.

Quando si decide di cambiare muta va tenuto presente che la scalatura scelta di fabbrica è, di solito, quella ottimale, cioè il tipo di corda che il costruttore ha ritenuto ideale per quel tipo di chitarra. Le corde, infatti, esercitano forza sullo strumento, e l'intensità di questa forza varia in base al tipo di corda utilizzata (più spessa o più sottile) e alle dimensioni e alla struttura della chitarra stessa (lunghezza del manico, dimensione del corpo ecc.).

Non a caso, se si decide di montare corde di scalatura diversa rispetto quella consigliata di fabbrica, è importante prendere alcuni accorgimenti per evitare che la chitarra ne risenta negativamente.

Come precisato sopra, la chitarra esce dalla fabbrica con un suo settaggio modulato in base al tipo di corda montata, ed è naturale che, andando a cambiare il diametro delle corde, cambierà anche il loro impatto sullo strumento.

Anzitutto è bene partire con cambiamenti graduali. Se la chitarra ha sempre avuto corde 011 e si vuole una scalatura maggiore, sarà meglio spostarsi prima sulla 012 e solo successivamente, nell'eventualità, sulla 013.

Una volta cambiate le corde, occorre controllare sia l'action che la curvatura del manico. Aumentando la tensione per via di una scalatura maggiore, è facile che il manico accusi il colpo piegandosi, con possibili problemi di fret buzzing. Questi problemi si possono facilmente risolvere rivolgendosi ad un liutaio o regolando manualmente il truss rod.

Ovviamente gli stessi controlli vanno effettuati se si decide di passare ad una enter scalatura inferiore.

Va infine considerato che non c'è una vera e propria regola per quanto riguarda la scelta della scalatura. Le stesse case di produzione offrono moltissime varianti per ciascuna corda, in particolare in quelle mute studiate per un genere musicale o un tipo di chitarra in particolare (ad esempio le corde specifiche per il bluegrass, le corde per chitarre vintage e così via). Per questo motivo si usa indicare la scalatura al MI cantino, mentre per le corde successive possono esserci molte varianti.

Le scalature standard sono le seguenti:

- http://roadrespect.org/?q=barclays-bank-loans-for-bad-credit extra light: .010 .014 .023 .030 .039 .047

http://kacperhamilton.com/?q=looking-for-personal-loans - custom light: .011 .015 .023 .032 .042 .052

best homeowner chainsaw - light: .012 .016 .025 .032 .042 .054

http://sohossecrettearoom.co.uk/?q=bank-of-india-two-wheeler-loan - medium: .013 .017 .026 .035 .045 .056

- heavy: .014 .018 .027 .039 .049 .059

 

 

Sofia Savoia

 

 

 

 

 

 

claudio cicolin

Buona chitarra e a presto!

Claudio Cicolin

 

 

 

 

TI E' PIACIUTA QUESTA LEZIONE? CONDIVIDILA SUI SOCIAL NETWORK 

PER SUPPORTARMI E LASCIA UN COMMENTO QUI SOTTO!

green-arrow-icon

 

 

 


 

 

 

 

 
Powered by Bullraider.com
Joomla templates by a4joomla